Fiori di Bach

I fiori di Bach sono rimedi floriterapici individuati e utilizzati dal medico immunologo Edward Bach (1886 – 1936) negli anni 30. 

Gli estratti floreali sono 38 più il Rescue Remedy, il conosciuto rimedio di emergenza, una miscela composta da 5 fiori, utile nelle situazioni più acute tipo attacchi di panico, shock, lutti improvvisi, ecc.

Rimedi che aiutano a migliorare il benessere interiore ed emotivo e possono essere utilizzati indistintamente da adulti, anziani, bambini e neonati.

Ogni fiore ha caratteristiche uniche e possono essere usati da soli o in associazione ad altri fiori, senza nessuna controindicazione.

Sono soluzioni idroalcoliche di essenze floreali, rimedi “vibrazionali” che lavorano e sostengono nei vari stati d’animo.

I rimedi floreali riequilibrano psiche e corpo, partendo dal colloquio preliminare si consigliano rimedi che corrispondono allo stato d’animo e allo squilibrio emozionale che la persona manifesta nel momento attuale.

Ad esempio, in diversi stati emotivi come ansia, panico, paure, tristezze, depressioni, ecc. accrescono la forza, il coraggio, l’autostima e la consapevolezza interiore. 

Fons Animi

Giovanna Tolio, da tempo interessata alle proprietà dell’acqua, ha dedicato anni alla ricerca di sorgenti italiane con caratteristiche particolari, ha messo a punto la preparazione dei “Rimedi Madre” di alcune acque delle quali ha intuito le proprietà per poi sperimentarle.

Ha concluso l’intero lavoro, che ora viene reso noto e disponibile al pubblico. In esso è posto in evidenza il potere che certe acque di fonti italiane hanno di ampliare la coscienza degli esseri umani e di portare salute e benessere.  La spinta attivante di questa scoperta sono state le sue credenze, consolidate e rese stabili nel tempo, che tutto sia trasformabile e che le acque cristalline possono dar vita ad importanti cambiamenti interiori.

Per i rimedi Fons Animi (dal latino: sorgente dell’animo) non sono state prese in considerazione acque conosciute come sacre, ma acque di sorgenti italiane forse utilizzate in tempi passati, ma che oggi non sono più raccolte e sfruttate. A volte gli abitanti del luogo ove esse sgorgano le ritengono, per tradizione orale, acque della salute pur ignorandone le proprietà.

Giovanna Tolio ha scoperto che la forza delle acque e dei corrispondenti rimedi è assimilabile a quella dei chakra quando sono in equilibrio.

Tutte le acque spontanee di sorgente da noi individuate ed energizzate con il metodo del sole, sono state precedentemente sottoposte ad analisi “chimica” e “microbiologica” in conformità ai requisiti di legge c/o un Laboratorio riconosciuto dal Ministero della Sanità.

Fons Animi è un sistema di acque di fonti in relazione ai chakra (vortici energetici) presenti nell’essere umano. Ogni chakra riceve dai rimedi

Fons Animi un impulso vitale che viene trasferito al fisico, alle emozioni e ai pensieri.

L’impronta energetica di queste acque di sorgente è in grado così di risvegliare forze nascoste insite nella persona per aiutarla a non perdersi.

Testo tratto da www.rimediitaliani.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.